PERUGINA, UN’AZIENDA CHE RAPPRESENTA UN TERRITORIO

Perugia, 7 ottobre 2016 – “Non si può pensare a Perugia senza farsi venire in mente anche la Perugina. E’ un binomio imprescindibile e un valore aggiunto che rende la vertenza in corso anche una questione identitaria.  A testimoniare questo legame con il territorio e con la storia di una città, la manifestazione di oggi in cui centinaia di perugini e di umbri sono scesi in piazza per difendere la Perugina. Se vogliamo davvero rilanciare questa azienda, dobbiamo però proporre soluzioni innovative che vadano oltre i soli ammortizzatori sociali: noi di Civici e Innovatori lo abbiamo ribadito nella nostra risoluzione approvata dal governo”. Così Adriana Galgano, deputata di Civici e Innovatori, a margine della manifestazione #iodifendolaperugina.

“Dobbiamo fare in modo che Nestlè torni a considerare attrattivo lo stabilimento di San Sisto e la città di Perugia – ha aggiunto – Abbiamo chiesto al governo di incentivare l’immagine di ‘Perugia città del cioccolato’ con nuovi progetti di attrattività turistica per rilanciare questo legame con il territorio. Ancora, abbiamo eccellenze a livello di ricerca universitaria che possono contribuire a questo obiettivo con gli studi sul microbioma, settore nel quale la multinazionale sta investendo in tutto il mondo. La Perugina è un valore per Perugia e per l’Umbria, lavoriamo perché rimanga tale”.